giovedì 20 febbraio 2014

Cucina veneta: Sbreghette per l'Italia nel piatto

Rieccoci di nuovo con la nostra rubrica della cucine regionale, nel nostro percorso abbiamo perso purtroppo alcune regioni, ma presto ritorneremo al completo!!
 Oggi vogliamo presentarvi ricette tipiche fatte "zuccherose" dal dolce al salato, qualsiasi cosa in cui ci sia "un poco di zucchero".

Io ho preparato un dolcetto tipico veneto, con la nostra cara uvetta!!

Buon appetito

Elena



Ingredienti per 15 pezzi:

  • 125 g di farina 00
  • 125 g di farina manitorba
  • 50 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 1 Pizzico di sale
  • Aroma di vaniglia
  • 1 uovo 
  • 50 g di burro
  • 75 g di latte
  • 65 g di uvetta Life
Procedimento:

  1. Setacciate le farina e unite il lievito di birra.
  2. Mescolate sucessivamente, lo zucchero, l'aroma di vaniglia, il burro, il sale e le uova, amalgamate bene, aggiungendo poco alla volta il latte tiepido.
  3. Lavorate bene l'impasto per almeno 10 minuti, poi avvolgetelo a palla e fatelo lievitare per un paio d'orette.
  4. Riprendete l'impasto, unite l'uvetta, fate due filoncini e infornate a 150 gradi per 30 minuti circa, fateli uscire dal forno, tagliateli in pezzi e rimetteteli in forno per 5 minuti a 150 gradi.
Ed ora gustatevi le delizie delle altre regioni:








20 commenti:

  1. Una ricetta che non conoscevo, ma sicuramente è ottima!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. che buoni!!! la seconda passta in forno deve renderli proiprio croccantissimi. mnonostante le nostre regioni siano vicinissime e spesso molto affini come cucina non cooscevo questa preparazione. un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Favolose e simpaticissimo il nome!!! non conoscevo questo dolce e credo sia davvero interessante e da riproporre al più presto!!

    RispondiElimina
  4. Sono quei dolcetti che sgranocchierei sempre volentieri alla fine del pasto... Deliziose e dal nome veramente strambo!!

    RispondiElimina
  5. sai che io non le ho mai viste? di che cittá sono?

    RispondiElimina
  6. Ottime queste sbreghette, quella seconda ripassata in forno che le rende croccantine.....
    Complimenti, grazie della bella ricetta :)

    RispondiElimina
  7. buone, da sgranocchiare una dopo l'altra, un bacio

    RispondiElimina
  8. Non li ho mai assaggiati ma devono essere golosissimi :-P

    RispondiElimina
  9. Ciao Ely, sono buonissime le tue sbreghette, non riuscivo a immaginare cosa potevano essere ed ecconi accontentata in tutto e per tutto! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  10. Ma sai che qui in Trentino non c'è nulla di simile???strano vero??? Comunque devo provareeeee, bravissima!!!un bacione

    RispondiElimina
  11. Un lievitato che non conoscevo.Adoro l'uvettta nei dolci
    A Presto

    RispondiElimina
  12. dei tozzetti biscottati ...fantastici da pucciare!!! voglia di sbreghette!!! grazie di avermele fatte conoscere! brava!

    RispondiElimina
  13. uhh che belli! sembrano i cantucci ma sono altro belli!

    RispondiElimina
  14. questi sono i classici dolcetti che non mi stancherei mai di sgranocchiare! la doppia cottura in forno li rende sicuramente friabilissimi! bravissima!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Un dolce biscottato di quelli ideali per colazione.
    anche questa è trafizione

    Baci

    RispondiElimina
  16. Ecco quello che cercavo a quest'ora. Un biscottino da pucciare nel caffè!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Molto particolari i tuoi biscotti, brava!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. buonissimiiiiiiiiiiii!!
    Ely anche se c'è l'uvetta che non mangio questi biscotti li pappo di sicuro!!
    bravissima tesoro!

    RispondiElimina

Ogni vostro commento mi riepie il cuore di gioia ...