lunedì 27 luglio 2015

Meringata al cioccolato

 Io e mio marito abbiamo frequentato un corso sul matrimonio, molto molto bello, ti fa riflettere, pensare, ma soprattutto ti fa "rivivere". Per la serata finale ho preparato questo dolce, semplice ma di grande effetto.

Buon appetito

Elena

Ingredienti (per 10 persone):

  • 2 dischi di meringa da 24 cm di diametro (per la ricetta e gli ingrediente cliccate qui
  • 500 g di crema pasticcera ( per la ricetta e gli ingredienti cliccate qui 
  • 100 g di cioccolato fondente 
  • Cioccolato a scaglie
  • 8 meringhe sbriciolate 
  • Panna montata

Procedimento:

  1. Tritate il cioccolato fondente e unitelo alla crema pasticcera ancora calda, mescolate fino a farlo completamente sciogliere. Fate raffreddare coperta da pellicola trasparente messa a contatto con la crema in modo che non si formi la crosticina.
  2. Prendete un disco di meringa, versate sopra metà della crema di cioccolato, sbriciolate alcune meringe e mettete la restate crema al cioccolato. Ponete sopra il secondo disco di meringa.
  3. Ricoprite la torta con la crema pasticcera senza cioccoalto e decorate a piacera con pezzetti di cioccolato e panna montata.



mercoledì 22 luglio 2015

Semifreddo al pistacchio con panna alla nutella

Se siete stanchi del solito gelato, questo è un'alternativa davvero eccezionale, fresco, gustoso e anche facile da preparare.
Buona appetito
Elena 
.

Ingredienti per 6 semifreddi del diametro di 7 cm circa:

  •  300 ml di panna fresca
  • 100 g di zucchero
  • 75 g di pistacchi
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio da the di pasta di pistacchi di Bronte
  • 30 g di nutella
  • acqua

Preparazione: 

  1. Tritate  i pistacchi e caramellateli con metà dello zucchero. 
  2. Montate 250 la panna e riponete in frigo; poi montate la restante panna e mettetela in frigorifero.
  3. Montate i tuorli con lo zucchero rimasto fino a farli diventare bianchi e spumosi.
  4. Montate gli albumi a neve ferma ed aggiungeteli ai tuorli mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Unite poi la pasta di pistacchi ed infine i 250 g di panna montata, infine mescolate tre quarti dei pistacchi caramellati. 
  5. Distribuite sul fondo di stampini monoporzione i rimanenti pistacchi caramellati, versate il composto e riponete in freezer per 6 ore.
  6. Un’ora prima di portare in tavola mettete i dolci in frigo.
  7. Prendete la panna rimanente, unite la nutella, decorate il dolce e servite.


mercoledì 15 luglio 2015

Rotolo di meringa con amarene

Io adoro la panna, così fresca e delicata che unita poi alla dolcezza delle amarene diventa proprio un incanto..

Buon appetito
Elena


INGREDIENTI (per 10 persone):

Per la meringa:
  • 5 albumi
  • Un pizzico di sale
  • 150 g di zucchero 
  • 2 cucchiaini di amido di mais
  • Qualche goccia di estratto di vaniglia 
  • Zucchero a velo
Per la farcitura:
  • 300 ml di panna 
  • Qualche goccia di estratto di vaniglia 
  • 50 g di zucchero a velo 
  • Amarene Fabbri

PREPARAZIONE:

Per la meringa:

  1. Montate gli albumi a neve ferma aggiungendo un pizzico di sale, incorporate un poco alla volta lo zucchero, l'amido di mais e l'estratto di vaniglia. 
  2. Accendete il forno  a 160°C statico, rovesciate con delicatezza il composto nella teglia ricoperta precedentemente di carta da forna e livellate con una spatola e infornate per 25 minuti circa.
  3. Preparate sul piano un foglio di carta forno e spolveratelo ben bene di zucchero a velo, lasciatela raffreddare e staccate il foglio di carta forno che avete usato durante la cottura.
Per la farcitura:

  1. Montate la panna unendo poco alla volta lo zucchero a velo e l'estratto di vaniglia, spalmatela sulla meringa lasciando intorno un bordo di circa 2 cm.
  2. Distribuite le amarene e arrotolate la meringa.

lunedì 6 luglio 2015

Meringata al cucchiaio con crema pasticcera e amarene

 Oggi vi lascio una ricetta veloce ma dal sapore intenso, un dopocena golosissimo e cremosissimo.

Buon appetito
Elena

Ingredienti:

Per le meringhe:
  • 2 albumi
  • 150 g di zucchero
Per la crema:
  • 2 tuorli
  • 50 g di zucchero
  • 50 ml di latte
  • 150 g di panna
  • Succo di amarena Fabbri  

Preparazione:

 Per le meringhe:
  1. Montate a neve gli albumi con 75 g di zucchero semolato, quando sono ben ferme, aggiungete il restante zucchero e mescolate delicatamente dal basso verso l' alto.
  2. Con la sac a poche formate delle meringhe, fate seccare in forno per 3 ore a 90 gradi tenendolo semiaperto per fare uscile l' umidita.
Per la crema:
  1. Montate i tuorli con lo zucchero semolato, unite il latte e cuocete per 10 min a fuoco moderato. 
  2. Fate raffreddare.
  3. Montate la panna e unitela (lasciandone un po da parte) alla crema, mescolando dal basso verso l'altro. 
 Composizione del dolce:
  1. Sbriciolate due meringhe per ciascun bicchiere, versate sopra un po' di succo di amarena, poi la crema pasticcera. Sbriciolate altre tre meringhe per bicchiere, versate il lsucco di amarena, poi ancora la crema pasticcera e continuate così facendo tutti gli strati che volete, terminate con meringhe sbriciolate grossolanamente e gocce di amarena.


lunedì 29 giugno 2015

Risotto con polpette

Oggi vi offro un risotto veloce con delle polpettine molto invitante, un primo piatto che fa anche da secondo piatto.

Buon appetito
Elena
 

Ingredienti:

  • 300 g di riso carnaroli
  • 1 scalogno
  • 1 hamburger
  • Grana gratuggiato
  • burro q.b.
  • 1 lt di brodo di pollo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. Tritate finemente lo scalogno e soffriggetelo nel burro.
  2. Con gli hamburger preparate delle polpettine e cucetele con lo scalogno alcuni minuti.
  3. Trascorso questo tempo unite il riso, fatelo tostare e sfumate con il vino.
  4. Portate il riso a cottura aggiungendo brodo al bisogno.
  5. Spegnete il fuoco, mantecate con il grana e servite.

mercoledì 24 giugno 2015

Meringata per il battesimo di un piccolo campione

Per un battesimo di alcuni nostri amici mi hanno chiesto di preparare una meringata, quindi mi sono messa all'opera e questo è il risultato. E' un dolce semplice ma che non stanca mai, la sua bontà riempie i palati di quella cremosità che ti fa volare in un paradiso.

Buon appetito
Elena


Ingredienti per 8 persone: 

Per le meringhe:
  • 4 albumi
  • 300 g di zucchero
Per la crema:
  • 4 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 300 g di panna

 Preparazione:

 Per le meringhe:
  1. Montate a neve gli albumi con 150 g di zucchero semolato, quando sono ben ferme, aggiungete il restante zucchero e mescolate delicatamente dal basso verso l' alto.
  2. Con la sac a poche con un movimento a spirale formate due dischi di meringa del diametro della torta, piu qualche meringa che poi verrà sbriciolata, fate seccare in forno per 3 ore a 90 gradi tenendolo semiaperto per fare uscile l' umidita.
Per la crema:
  1. Montate i tuorli con lo zucchero semolato, unite il latte e cuocete per 10 min a fuoco moderato. 
  2. Fate raffreddare.
  3. Montate la panna e unitela (lasciandone un po da parte) alla crema, mescolando dal basso verso l'altro.
Composizione del dolce:
  1. Prendete un disco di meringa, mettete sopra la crema, coprite con l'altro disco, contornate di panna montata e pezzetti di meringa.




martedì 16 giugno 2015

Spaghetti con acciughe e barba di frate

Buongiorno mondo, ci troviamo oggi con il consueto appuntamento dell'Italia nel piatto. In questa uscita parliamo di pesce e sapete bene che il Veneto ne è ricco, con la sua Chioggia, in provincia di Venezia fa sfamare praticamente tutta la regione.
Io vi presento una semplice spaghettata, ma arricchita con delle buoe acciughe accompagnate dalla barba di frate, ossia gli agretti.

Buon appetito
Elena


Ingredienti per 2 persone:

  • 180 g di spaghetti
  • 60 g di burro
  • 5 acciughe sott’olio sgocciolate
  • Un mazzo abbondante di barba di frate (agretti)
  • Sale 
  • Pepe
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

Preparazione: 

  1. Lavate la barba di frate con abbondante acqua fredda, scolateli e asciugateli con un panno da cucina. 
  2. Portate a bollore l’acqua per la pasta.
  3. In una padella scaldate il burro, aggiungete quindi le acciughe, mescolando fino a che non si sono sciolte, unite la barba di frate e saltateli per qualche minuto in modo da ammorbidirli e insaporirli. Poi frullate il tutto.
  4. Cuocete gli spaghetti nell’acqua bollente salata, scolateli facendo in modo di trattenere un po’ di acqua di cottura della pasta. 
  5. Trasferite gli spaghetti in una padella, unite il frullato di acciughe e barba di frate saltate il tutto per due minuti, mescolando in modo da amalgamare gli spaghetti al condimento.
  6. Impiattate e servite.