giovedì 2 febbraio 2012

"Fritole" di carnevale

Buon giovedì cari amici, da ieri nevica anche dalle mie parti, sinceramente non ricordo da quanto tempo non scendeva così tanta neve, però devo dire che è sempre spettacolare vedere la sua purezza, lucentezza e morbidezza, con i miei bimbi siamo stati molto tempo alla finestra ad osservarla cadere, loro erano incantati, non sono proprio abituati a vederla visto che da noi scende talmente poche volte, quindi ce la godiamo tutta!!
Per la ricetta di oggi, visto che siamo in tema di carnevale ho preparato le classiche "fritole", come le chiamiamo a Verona, ossia frittelle.. a me piacciono da matti!! In antichità questo dolce nazionale della Repubblica Serenissima, veniva prodotto esclusivamente dai fritoleri, che quasi a sottolineare questa loro ufficialità, nel '600 si costituirono in associazione.
Un bacione a tutti
Elena


Ingredienti per 4 persone:
  • 280 g farina 00 Molino Chiavazza
  • Scorza grattugiata di 1/2 limone
  • Scorza grattugiata di 1/2 arancia
  • 50 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • 20 g di burro Inalpi
  • 20 g di lievito di birra
  • 25 cl di latte
  • 2 cucchiai di rum
  • Un pizzico di sale
  • Olio per friggere
  • Zucchero a velo per spolverare 

Preparazione:
  1. Fate sciogleire il lievitoin un po' di latte, farina e zucchero e metteteo a lievitare coperto da un canovaccio unido.
  2. In  una terrina mescolate la rimanente farina con le uova, il burro, lo zucchero, la scorza di limone e di arancia e il sale, amalgamate bene e infine unite il panetto di lievito, l'uvetta precedentemente ammollata in acqua e il rum.
  3. Scaldate in una pentola larga molto olio e friggete l'impasto a cucchiaiate affinchè le frittelle si gonfiano e diventano dorate. Togliete dall'olio, mettete su carta per assorbire l'olio in eccesso, e spolverizzate di zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo al contest della Cultura del Frumento del Molino Chiavazza, i dolci di carnevale:


Con questa ricetta partecipo al contest di Le ricette di Tina e Profumi sapori & fantasia:


42 commenti:

  1. Mi sembra di sentirne il profumo, sono venute davvero bene...Elena, se ti fa piacere ti invito a partecipare al the Recipe-tionist di questo mese, dovrai spulciare tra le mie ricettee riproporne una, le regole sul mio blog !
    Ti aspetto!!
    loredana

    RispondiElimina
  2. Che buoni devono essere ,è come se sento gia il profumo!

    RispondiElimina
  3. Che buone le tue fritole!! scusa che lievito hai usato? quello di birra? bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. grazie al tuo commento mi sono accorta di non aver messo tra gli ingredienti il lievito di birra... ora ho modificato... grazie cara!!

      Elimina
  4. che meraviglia queste frittelle una era goduria!!
    Adoro il carnevale con i suoi dolci freddi !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. buone!!!!
    mamma mia ne mangerei mille!

    RispondiElimina
  6. Non le ho MAI mangiate, sarà mica normale ?!?
    Passo da te nel pomeriggio ad assaggiarle ;-) vengo con gli sci !
    bacioni !

    RispondiElimina
  7. Beh le hai preparate proprio divinamente Ely!!!!che buone che sono!!!quando vengo a Verona in periodo carnevalesco..cerco sempre di vedere se qualcuno le fa!!!!Ma credo che le tue siano assolutamente moooolto più buone !!! Un bacione

    RispondiElimina
  8. anche qui(budrio.bo) neve.neve.neve.... le tue fritole sono davvero invitanti..ne prendo una manciata...buona giornata

    RispondiElimina
  9. Anche qui nevica ... sigh...decisamente troppo!
    Alla tentazione delle frittelline di carnevale è dura resistere, sono magnifiche e troppo golose. baciotti

    RispondiElimina
  10. Complimenti anche per le tue "Fritole" e credo siano buone quanto belle.
    Ciao ciao
    Emme

    RispondiElimina
  11. Anche a Trieste si chiamano Fritole ma sono fatte in maniera diversa, le preparo in questi giorni così poi confrontiamo :) un abbraccio

    RispondiElimina
  12. mmmm...buone le frittelle o fritole!

    RispondiElimina
  13. Forse sono simili alle nostre castagnole??? Ma con l'uvetta!!! Che buone!!! Buona passeggiata sulla neve...

    RispondiElimina
  14. non friggo praticamente mai, ma per queste frittelle di carnevale credo che farò un'eccezione :)
    meravigliose ^^

    RispondiElimina
  15. Ma che belline!!! E come devono essere buoneeee!!!

    RispondiElimina
  16. che buonee!! :) adoro i dolci di carnevale! ;) a presto, buona serata! :)

    RispondiElimina
  17. w le frittelle!! bella la tua ricetta, da provare!!!

    RispondiElimina
  18. Oltre ad essere molto carine devono avere anche un gran sapore queste fritole. L'Uvetta ammollata nel rum poi....uhaoo ;-)
    Un bacione e scusa ancora per l'assenza :-)

    RispondiElimina
  19. A Carnevale non si può fare a meno di una bella "fritola"!!!Baci

    RispondiElimina
  20. non li conoscevo ma sembrano strepitosiiiii

    RispondiElimina
  21. Che buoni questi dolcetti, a Roma la neve è prevista...vedremo se arriva veramente, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  22. Guardo fuori attendendo i fiocchi... Se avessi i tuoi dolcetti sarei super felice

    RispondiElimina
  23. wow elena che meraviglia!!! ti strarubo la ricettina!

    RispondiElimina
  24. Con l'uvetta per me sono una novità da provare, tra l'altro mi piace molto, figuriamoci in una frittella. Grazie!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  25. Evviva il carnevale, sono golosissima di frittelle!!!!!!

    RispondiElimina
  26. Ottima l'idea di arricchirle con l'uvetta! ciao

    RispondiElimina
  27. Bhe', devo dire che in fatto di tentazioni tu non sei da meno!! Che golosita'!!

    RispondiElimina
  28. Una bella variante, adoro l'uvetta, delizioseeeee!!!!

    RispondiElimina
  29. c' una bella sorpresa per te sul mio blog.
    io trovo il tuo molto interessante

    RispondiElimina
  30. Anche qui é caduta parecchia neve....con molti disagi, tra cui la mancanza di corrente elettrica....

    I tuoi dolci della tradizione del carnevale sono una goduria!

    RispondiElimina
  31. anche in piemonte tanta tanta neve!!! che bello però!
    beh senti, quasi quasi mi siedo, guardo dalla finestra la neve che scende, e mi gusto una tua fritola!

    RispondiElimina
  32. CIAO FAI PARTE DEI MIEI AMICI BLOGGER SE TI FA' PIACERE VOLEVO INVITARTI AL MIO PRIMO CONTEST
    http://imparandocucinando.blogspot.com/2012/02/il-mio-primo-contest-piovono-polpette.html
    A PRESTO!!!!

    RispondiElimina
  33. anche qui da noi a trieste le fritole vanno alla grande, bellissima ricetta! un bacione....

    RispondiElimina
  34. cattiva!posti una ricetta di carnevale e non l'aggiungi al mio contest?pussa via fetentona!hihihihi dai ti aspettoooooooo

    RispondiElimina
  35. Molto buone,poi arricchite con l'uvetta sono deliziose!Ciao

    RispondiElimina
  36. grazieee mille!!!aggiunta cara un bacioneee

    RispondiElimina
  37. deliziose!!! ho visto solo ora che sei di Verona..io Padova!! allora non siamo poi tanto lontane!!^__^

    RispondiElimina
  38. ma che bello il carnevale con tutti questi dolci!!! questi tuoi devono essere davvero buoni!!! mamma mia, qui da natale che si mangiano dolci..hihihiihihhi!!!! ciao Elena, un bacione!

    RispondiElimina
  39. Elena grazie mille della ricettina....già inserita..buona serata e complimenti al blog davvero fantastico!!!

    RispondiElimina

Ogni vostro commento mi riepie il cuore di gioia ...