venerdì 13 gennaio 2012

Storia di un'amicizia.... e torta golosa ripiena

Fin da piccola sono sempre stata circondata da tanti amici, ma quelli con la "A" maiuscola sono davvero pochi; per me un'amica con la "A" stratosferica è Mafalda del blog "La cucina di gnappa", ci conosciamo da quando avevamo circa 12 anni io e 14 lei... quante ne abbiamo fatte insieme... io andavo a piedi a casa sue e poi insieme andavamo a messa a cantare nel mitico coretto, prendevamo le biciclette e come due deficenti alla sera, senza fanali andavamo per strade senza lampioni a trovare una nostra amica, attraversavamo la superstrada con i pattini a rotelle per andare a trovare la zia di lei e poi le cene a casa di amici, le prime "mini ubriacature", il mitico viaggio a Roma in cui come due stupide sceme per andare in "quel grande monumento bianco" come le chiamavamo noi... siamo salite in una cinquecento, in sei, con dei ragazzi appena conosciuti, poi siamo stati in campeggio a Vipiteno, una località al confine con l'Austria, con la mitica "compagnia de Sparè", dove noi ci nascondevamo da loro mentre mangiavamo patatine di soppiatto, senza però accorgersi che erano dietro di noi che ci prendevano per i fondelli!! e i nostri soprannomi, che a volte usiamo tutt'ora.. Milka per me e sgneps per lei, poi abbiamo fatto le animatrici per i bambini in una casa vacanza, quanto ci siamo divertite, alla sera quando i bimbi erano a letto ci facevamo scherzi a nastro e lei giocava con un altro animatore a fare Sandra e Raimondo su un tavolo di marmo fuori all'aperto a mezzanotte....  e le vacanze al mare a Rimini... stupende... lei aveva beccato un ragazzo secondo me un po' effemminato e che assomigliava al suo ex, ed io invece avevo conosciuto un tipo di Bari che mentre eravamo tutti in pedalò di soppiatto mi dice "ho voglia di fare l'amore con te, qui ora, sul pedalò" (robe da matti!). Poi un giorno in un locale mentre stavamo bevendo un caffè, a lei, solita sbadata, gli scappa una bustina di zucchero che è finita vicino a due militari e con questa bella figuraccia, lei a conosciuto il suo bel maritino ed io qualche tempo dopo ho conosciuto il mio grande amore Davide, ci siamo sposate, lei inizialmente è andata ad abitare un po' lontano da me, ed ora, per fortuna, è ritornata dalle mie parti, però nonostante tutto non ci siamo mai perse di vista, anzi, a volte facevamo mesi che ci vedevamo ogni settimana, altre ci vedevamo si o no una volta al mese, ma ogni volta che ci incontravamo.... avevamo sempre mille cose da dirsi, da raccontarsi, da ridere, da ricordare. Scusate se mi sto dilungando, ma ci tenevo tanto ad esprimere tutto il bene che ho per lei... lei per me c'è sempre stata e c'è tutt'ora, nei momenti belli, ma soprattutto nei momenti brutti... come quello di un mesetto fa.. l'avevo chiamata piangendo e lei mi ha detto... "arrivo subito"... queste sono le vere amiche, pronte ad aiutarti ad alzari, pronte a camminare sempre con te, da lontano o da vicino, pronte a sostenerti, a consigliarti, pronte a regalarti sempre un sorriso.
Questo post è dedicato a te cara amica mia.. mi conosci e lo sai che ora sto piangendo vero??  Lo voglio dire al mondo che grande Amica sei, lo voglio dire al mondo che TI VOGLIO UN BENE PAZZESCO!
Bene ora asciugate le mie lascrime, arriviamo alla ricetta, questa torta l'ho preparata proprio per un pranzo a casa di Mafalda...
Ciao ciao
Elena
Ingredienti per 8 persone:

Per la pasta:
Per il ripieno:
  • 500 g di ricotta
  • 200 g di zucchero
  • 3 uova
  • 250 g di burro Inalpi
  • Stampo: Happyflex
Preparazione:
  1. Unite in una grande ciotola la farina, il cacao, gli zuccheri, l'uovo e il burro ammorbidito, mescolate con cura sino ad ottenere uncomposto omogeneo. 
  2. Preparate il ripieno riunendo la ricotta setacciata, lo zucchero, le uova e il burro a pezzetti, mescolate bene fino a far diventare un composto omogeneo e liscio.
  3. Dividete il composto in due parti, versate la prima porzione sulla base della tortiera, rovesciate sopra il ripieno e spalmatelo in maniera uniforme.
  4. Prendere la pasta rimasta e sbriciolatela sopra la crema fino a ricoprire tutta la torta.
  5. Infornate a 150 gradi per circa 60 minuti.



Con questa ricetta partecipo al contest di Cucchiaio e pentolone:



34 commenti:

  1. Trovo bellissime le amicizie che hanno superato l'ostacolo del tempo... anch'io ho un'amica del cuore da quando avevo 13 anni e capisco bene di cosa parli....e fortunata Mafalda che ha potuto gustare questo dolce meraviglioso!!!!
    Complimenti Elena!!!!

    RispondiElimina
  2. Un bellissimo racconto una bella amicizia e una bella torta
    é perfetto :) un bacione

    RispondiElimina
  3. sono davvero bellissime le vere amicizie..
    come la torta del resto e molto golosa..
    lia

    RispondiElimina
  4. La tua torta è bellissima, ma la vostra storia lo è ancor di più :)

    RispondiElimina
  5. E' sempre bello ascoltare storie di amici veri..che dire..tenetevi stretto questo sentimento raro e..festeggiate con questa torta supergolosa!!!brava Ely. P.S. Proprio ieri Mafalda è passata dal mio blog e l'ho "conosciuta":-)))

    RispondiElimina
  6. Sone davvero contenta per la tua VERA storia di amicizia! E sono anche contenta per la vista di questa splendida torta!

    RispondiElimina
  7. ciao cara Ely, bellissimo racconto :-) e bellissima torta! grazie di avermela inviata. Baci e buon week!

    RispondiElimina
  8. che bella amicizia!!! e questa torta è golosissima! ;)

    RispondiElimina
  9. Cara Ely, a parte la ricetta che è strepitosa e che ti avrà fatto fare una figura eccezionale per la sua indescrivibile golosità, complimenti per la bellissima storia della vostra amicizia! Le persone non capitano a caso nella nostra vita, il Signore le pone al nostro fianco lungo il cammino per operare i piccoli, grandi miracoli che fanno giorno per giorno il capolavoro della nostra vita! Siete due persone molto fortunate ad avervi reciprocamente come dono. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Ely!Sei molto dolce a scrivere tutte quelle belle parole per Mafalda!È davvero emozionante!Siamo contente per la vostra Amicizia!Complimenti bellissimo post!

    RispondiElimina
  11. che bel post tesoro..mi manca avere una amicizia bella come la vostra..un abbraccio cara

    RispondiElimina
  12. Ciccia, e io secondo te non ho i lacrimoni tipo cartone animato?!?!?! Anch'io TI VOGLIO TANTO TANTO BENE... e cmq vogliamo ricordarci quando ti portavo le patatine al camposcuola?? e il mitico ultimo dell'anno al Furore?? Abbiamo passata dei momenti bellissimi insieme e speriamo sia sempre così finchè saremo vecchie e senza denti... magari saremmo nonne! ps sono dentro con il profilo mail di Vittorino, ma sono la sgneps! ah, tu sei anche la UACCA!

    RispondiElimina
  13. L'amicizia è un bene prezioso, e chi ha la fortuna di incontrare dei veri amici deve coltivare e difendere, con le unghie e con i denti, questi legami speciali! :-))

    Fantastica la torta, ne faccio più o meno una versione simile, non ho quindi nessun dubbio sulla sua bontà! ;-)

    RispondiElimina
  14. strepitosa un aspetto fantastico

    RispondiElimina
  15. questa è vera amicizia ,con la A maiuscola!!! che fortuna che hai a d avere un'amica così...a me un po' manca .... x ora mi consolo con la tua golosa torta ;) buon we

    RispondiElimina
  16. Un'amicizia vera...bello cosi..sei fortunata !
    Che torta golosa ...come piace a me... con ricotta!
    buon weekend!

    RispondiElimina
  17. Bellissima la torta, mi ispira un sacco! difficilmente leggo per intero dei post più lunghi di qualche riga, ma il tuo mi ha colpito.. l'amicizia quella vera è un bene prezioso! ciao a presto!! Francesca

    RispondiElimina
  18. un'amicizia così è un bene prezioso, più bella di qualsiasi ricetta

    RispondiElimina
  19. L'amicizia è un bene prezioso :) e questa torta è una provocazione :) buona giornata

    RispondiElimina
  20. che bella storia...tutte abbiamo avuto l'amica del cuore io le mie due,che erano 2 sorelle,purtroppo ci siamo xse di vista nonostante abitiamo nn lontane...il tram tram il lavoro e la famiglia o forse...nn vera amicizia boh??? ma va bene lo stesso ho i miei figli che compensano di tutto!! ottima ricetta provero' a farle monoporzione e buon week ^.^

    RispondiElimina
  21. che bel racconto! dolcissimo! si addice proprio alla torta preparta! un bacione

    RispondiElimina
  22. coi tempi che corrono avere un amico sincero è u grande tesoro da tenersi stretto! bellissima torta, complimenti!

    RispondiElimina
  23. Ciao, hai commosso anche me! L'amicizia vera è proprio questa, trovarsi sempre una persona vicina nei momenti tristi e felici della vita. Voi vi siete ritrovate anche nell'esperienza del blog, che bello! Buona domenica, Laura

    RispondiElimina
  24. wow un dolce degno di una grande e Vera amicizia!!

    RispondiElimina
  25. Questa torta è deliziosa....ma la tua grande amicizia con Mafalda è meravigliosa....! E' vero...i veri amici sono quelli che ti sostengono nei momenti difficili, anche se non li vedi da mesi!!! Mi hai commosso tanto!
    Ciao e buonissima domenica!

    RispondiElimina
  26. CHe tenerezza!! E che bella amicizia! Condivisa anche dal blog, davvero splendido. Splendido come la tua torta che mi sarebbe di grande conforto al momento!
    Un abbraccio e W l'amicizia con la A maiuscola!

    RispondiElimina
  27. Che bel post cara:-) e' vero le amiche vere sono poche e uniche! Bisogna tenersele strette e tu hai fatto una torta per lei strepitosa! Brava! Bacioni

    RispondiElimina
  28. Bellissima dedica brava, e splendida torta! Quanto doveva essere buona??? Ciao

    RispondiElimina
  29. hai fatto piangere anche me sai...sei fortunata e non saprai mai quanto..tienti stretta la tua amica e non lasciate che altri intacchino la
    vs amicizia!!Un grosso abbraccio a Voi!!

    RispondiElimina
  30. L'amicizia con la A maiuscola è davvero rara da trovare. E una volta che la si trova questa amicizia è per sempre, capace di superare qualsiasi ostacolo.
    Un dolce speciale per un'amica speciale.

    RispondiElimina
  31. Hai proprio ragione, le vere amicizie sono poche, ma durano per sempre :)
    Il dolce è proprio la ciliegina sulla torta della vostra amicizia!!

    RispondiElimina
  32. è la prima volta che passo di qui... e trovo subito un post commovente...! :) che belli tutti questi ricordi di adolescenti, le prime avventure insieme e i mille momenti passati a ricordarli!
    e poi.. complimenti per il dolce! frolla al cacao e ripieno ricottoso... buono!!!!

    RispondiElimina
  33. ricetta inserita, grazie 1000, ciao

    RispondiElimina

Ogni vostro commento mi riepie il cuore di gioia ...