martedì 4 ottobre 2011

Treccia ripiena

Ciao a tutti, si diceva che da oggi il caldo spariva, ma per fortuna c'è ancora.. mi piacerebbe che rimanesse sempre questo splendido tempo. Oggi con i miei angioletti sono andata a fare una bella passeggiata, io a piedi con Evelyn (ha 5 mesi... e non cammina ovviamente) e Jonathan con la sua biciclettina, vedere i suoi occhietti brillare al solo prendere la bicicletta mi fa dimenticare le amarezze e mi fa capire che noi grandi, a volte, ci perdiamo in cose stupide e non ci accorgiamo che le cose più piccole, magari misere, sono le più spettacolari..

Ecco la ricetta di oggi.. buona serata..

Ingredienti:
Per la pasta:
  • 300 g di farina 00 Molino Chiavazza
  • Un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di olio
  • 180 ml di acqua
Per la farcia:
  • 50 g circa di piselli
  • 150 g di ricotta
  • 4 fette di prosciutto cotto
Preparazione:
Per la pasta:
  1. Unite in una terrina farina, olio, sale e dopo poco l'acqua, mescolate fino ad otterrete un composto morbido ed elastico. Lavoratelo energicamente finchè non diventa liscio, infine avvolgetelo nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero.

Per la treccia:
  1. Dividete la pasta in tre parti uguali, stende ogni pezzo in modo da farlo abbastanza lunga, ma poco larga; mettete sopra un po' di ricotta, poi i piselli ed infine il prosciutto, chiudete la pasta a forma di cilindro e preparate in questa maniera anche gli altri due pezzi.
  2.   

 2. Prendete ogni cilindro e intrecciateli a forma di treccia, poi infornate a 220 gradi per circa 25 minui.




Con questa ricetta partecipo al contest di Mani in pasta: crostate e crostatine salate del molino Chiavazza:

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Una pasticciona in cucina:

LA MIA 1° RACCOLTA : L'APPETITO VIEN ... FORMAGGIANDO !

Con questa ricetta partecipo al contes di La pentolaccia di Lianina:



25 commenti:

  1. Ottima farcia per questa treccia deliziosa! Ciao

    RispondiElimina
  2. Davvero invitante! In bocca al lupo x il contest!

    RispondiElimina
  3. Molto gustosa.Ottima farcitura.
    Allora in bocca al lupo per il contest.
    Ciao,Fausta

    RispondiElimina
  4. Meno male che ci sono i nostri cuccioli a distrarci dalle cose brutte della vita....Complimenti per la treccia, sarà stata sicuramente deliziosa!!!

    RispondiElimina
  5. La treccia è davvero ionvitante e i tuoi cuccioli sono uno splendore!!!
    Ciao cara e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  6. ma che bontà!!! adoro le cose "panose"

    RispondiElimina
  7. complimenti davvero bellissima!!

    RispondiElimina
  8. sai quanto mi piacciono i lievitati!!!!e mi intendo anche con le trecce treccine e treccione,quuindi siamo a nozze oggi!
    bacioni,Marika

    RispondiElimina
  9. ciao ely ultimamente sono stata un po' assente per motivi di lavoro ma adesso rieccomi qui stavo sbirciando un po' le varie ricettine che mi sono persa durante la mia assenza e devo dire che questa focaccia merita attenzione sembra buonissima. complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. ciao ele!!!
    che bella la tua treccia!!!
    baci ai bimbi carla

    RispondiElimina
  11. ciao Elena!!!riprovo a lasciare un commento...magari rivà!!! ecco, spero proprio che vada perchè questa ricetta è davvero golosa..poi a quest'ora!!!un bacione ed incrocio le dita!!!!ciao da Vane

    RispondiElimina
  12. Ma questa treccia è.. è..è.. una vera figata! La devo proporre alla fidanzata di mio figlio che, a colazione, mangia salato.
    Voglio assolutamente provarla.
    Bravissima Eli! Un abbraccione
    ps hai ragione... spesso noi "grandi" ci dimentichiamo di smetterla di incavolarci per cose senza senso..

    RispondiElimina
  13. golosissima, d paneteria, complimenti! buona giornata, Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  14. Bellissima e buonissima! e hai proprio ragione sulle cose a cui dovremmo dare più importanza. A presto, baci
    Carla Emilia

    RispondiElimina
  15. hai proprio ragione anche io vivrei tutta la vita con questa temperatura, è perfetta almeno per me che odio sia l'eccesso di caldo che di freddo. Ottima la tua treccia!

    RispondiElimina
  16. Hai ragione....ma quant'e' bello godersi anche un attimo con i propri bimbi....certe volte ci lasciamo prendere da tante cose (basta solo il da fare di casa!!! :/) che poi alla fin fine non e' importante (che poi tralasciare non fa male a nessuno) quanto il tempo trascorso in serenita' con le nostre creaturine...loro si accontentano di cosi poco regalandoci un'infinita' di dolcezza!!!!
    e veniamo alla panza :D
    Per me molto insolito questo ripieno con ricotta e piselli ma sicuramente da annotare!!! in bocca al lupo per il contest!!! ;)

    RispondiElimina
  17. che buona mi piace ti dispiace se rubo la ricetta????
    ciao

    RispondiElimina
  18. Ciao, ti abbiamo trovata per caso e ti facciamo i complimenti per il tuo blog e per i tuoi gioielli.
    Ti facciamo i complimenti anche perchè come noi sei una delle poche che fa' le foto ai passaggi delle ricette più impegnative.
    Bella questa treccia!
    Passa a trovarci se ti va...

    RispondiElimina
  19. Adoro i lievitati dolci e salati, questo è ottimo!
    A presto!

    RispondiElimina
  20. Che bella questa treccia ripiena. Un vero piacere da vedere e da assaporare.

    RispondiElimina
  21. Ely questa treccia andrebbe letteralmente azzannata subito! Che buona deve essere!!! Bravissima!
    Anch'io credo che le cose più semplici siano quelle che fanno più felici... e ti credo bene se mi dici che quei bimbi meravigliosi che hai ti fanno sentire viva e ti fanno tornare il sorriso!
    Confida nel fatto che saranno sempre loro a darti tutta la forza di cui hai bisogno per affrontare le situazioni della vita.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  22. gustosissima , complimenti davvero . Ricetta inserita , grazie come sempre , ciao !!

    RispondiElimina
  23. Davvero ottima!!! dalla foto si vede che il ripieno è bello pieno, così ho controllato bene gli ingredienti, perchè quando faccio la treccia salta il problema è che per quanto tiri la soglia sottile la pasta gonfia così tanto che poi diventa troppo mollicosa e non sis ente il ripieno...ma tu... non hai messo il lievito!!! bella soluzione ho pensato, ma poi l'esterno come risulta? croccante al punto giusto o un pò duretto? te lo chiedo perchè nel secondo caso basterebbe aggiungere solo una piccolissima quantità di lievito, fammi sapere grazie!!

    RispondiElimina
  24. Elena, sono passata a copiare questa ricetta strepitosa, la provo, grazie!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Ogni vostro commento mi riepie il cuore di gioia ...